I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più...

Accetto

Simulazioni energetiche

Simulazioni energetiche
Video
placeholder
Computational Fluid Dynamics
L'analisi CFD permette di valutare qualitativamente i parametri termodinamici degli ambienti interni ed esterni di un edificio in modo da ottenere una rappresentazione dettagliata dell’intero volume analizzato. Con il CFD si raggiungono i più alti livelli di simulazione oggi disponibili e si ottengono informazioni complete ed impiegabili nei più disparati modi. Qualsiasi fattore può essere tenuto in considerazione ed i risultati vengono riportati con molteplici sistemi grafici, modulabili a seconda degli aspetti oggetto della simulazione.

LE POTENZIALITA’ DEL SISTEMA DI CALCOLO CFD
Valutazione dei moti convettivi e delle temperature per ogni porzione di volume riscaldato
Valutazione dell'efficacia termica dei corpi scaldanti
Valutazione delle condizioni climatiche esterne in prossimità dell'edificio

Le simulazioni vengono fatte con il software DesignBuilder
Per maggiori dettagli potete scaricare la brochure esplicativa delle funzionalità
illuminazione_nat2
Simulazione illuminazione naturale
Il consumi energetici non sono solo legati alla climatizzazione invernale ed estiva.
Ottimizzare i consumi energetici ed elevare i parametri di comfort significa anche prevedere lo sfruttamento ottimale della illuminazione naturale, evitando nel contempo fenomeni negativi quali il surriscaldamento dei locali ed il discomfort visivo di abbagliamento.
Molti protocolli di certificazione ambientale (LEED, BREEAM, ecc.),sensibili a tale aspetto, richiedono specifiche analisi di illuminazione naturale per l'ottenimento di crediti.

LE POTENZIALITA’ DEL SISTEMA DI CALCOLO DELL’ILLUMINAZIONE NATURALE
Valutazione del livello di illuminazione naturale degli ambienti interni
dinamiche
Analisi dinamiche
La sempre maggiore attenzione alle tematiche energetiche ed ambientali ha portato, negli ultimi anni, a concentrare il lavoro della nostra società su nuovi sistemi di calcolo, in grado di rispondere alle esigenze della committenza con prodotti di alto profilo.

Nella progettazione si richiede la capacità di garantire elevati livelli di comfort per gli utenti minimizzando, nel contempo, i consumi energetici, gli errori di progettazione e l'impatto ambientale legato all'intero ciclo di vita di ciò che progettiamo.

Per far ciò è necessario un approccio integrato in grado di analizzare congiuntamente il comportamento del sistema edificio e degli impianti ad esso asserviti, ottimizzando le scelte progettuali sotto un approccio costi-benefici.
Un’analisi in regime di funzionamento dinamico del sistema edificio-impianto permette una minuziosa analisi dei parametri di comfort, dei consumi e delle criticità collegate sia in fase di progettazione di nuovi ambienti sia in fase di diagnosi di situazioni già esistenti.

Il nuovo approccio adottato da SGM, e sviluppato su simulazioni dinamiche, consente di acquisire risultati mai ottenuti prima: simulazioni generate con definizione di 60 step orari e condotte su periodi che possono arrivare a più di due anni elevano i margini di ottimizzazione dei sistemi progettati a livelli mai raggiunti con i modelli di calcolo tradizionali a regime stazionario.

Ogni elemento in grado di influire sui parametri energetici e di comfort ambientale, dall’attività metabolica del corpo umano alle apparecchiature presenti in ambiente, viene inserito nel modello ed il suo funzionamento è declinato in maniera modulare nel tempo grazie all’impiego di programmi di funzionamento personalizzabili.